Quando le etichette fanno male…

Alzi la mano a chi non è mai successo di trovarsi a dire a proprio figlio frasi come:

“Sei sempre il solito”
“Non cambi mai”
“Sei troppo disordinato”
“Non ubbidisci mai” etc…


Se vi è capitato tranquilli: è normale succeda. Però è un atteggiamento sul quale dovremmo interrogarci, soprattutto se lo facciamo con una certa frequenza.

Il potere delle etichette può fare davvero danni: rischia di influenzare i nostri figli a vita sulla percezione che hanno di loro stessi, ma c’è di più… le etichette possono diventare profezie che si auto-avverano.
Inoltre, non bisogna dimenticare che il carattere e la personalità dei nostri figli sono ancora in divenire, e noi, nel ruolo di “allenatori”, possiamo stimolare i loro punti di forza, aiutarli a credere in loro stessi, nelle loro capacità senza etichettarli o demonizzando alcuni loro atteggiamenti. Contribuiremo in questo modo a rendere i nostri figli più flessibili e capaci di affrontare i cambiamenti della vita!

Ecco un video trovato in rete che mi ha fatto riflettere sul potere delle etichette… e mi ha dato lo spunto per scrivere questo breve articolo.

https://www.youtube.com/watch?v=xux0j_b5sXA&fbclid=IwAR0wVXhAnF1skujeSRQYdTxqDdLjhdUI_Qb6dGKWl2ihrAeiMIhA-yKQqQ4

https://www.youtube.com/watch?v=xux0j_b5sXA&fbclid=IwAR0wVXhAnF1skujeSRQYdTxqDdLjhdUI_Qb6dGKWl2ihrAeiMIhA-yKQqQ4

https://www.youtube.com/watch?v=xux0j_b5sXA&fbclid=IwAR0wVXhAnF1skujeSRQYdTxqDdLjhdUI_Qb6dGKWl2ihrAeiMIhA-yKQqQ4

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *